Diversità culturali e formazione internazionale.
flags

Itim Italy

Il primo sito interamente dedicato a chi vuole lavorare con successo e accrescere la propria competitività sul mercato globale, scoprendo tutte le competenze necessarie per comprendere, gestire e collaborare con culture diverse dalla propria.

Le differenze culturali nello sport: il caso McLaren – Honda

Le differenze culturali sono importanti in molti settori della nostra vita lavorativa, compreso il mondo dello sport. E’ di recente interesse il caso McLaren – Honda in Formula 1, dove ci sono state alcune incomprensioni durante i test di Jerez de la Frontiera. Vediamo cosa è successo..

Alla base del misunderstanding proprio la difficoltà di comunicazione tra Honda e McLaren, non sotto il punto di vista linguistico ma soprattutto culturale.

“Quando avevamo il motore Mercedes i tecnici erano o tedeschi o inglesi, quindi era più facile, – spiega Eric Boullier, responsabile del muretto McLaren – mentre ora stiamo cercando di adattarci allo stile giapponese, per questo abbiamo diviso il reparto in due sezioni, alcuni meccanici e ingegneri si stanno focalizzando sulla macchina e altri sul propulsore, poi faremo cambio in modo che tutti siano preparati allo stesso modo”.

In linea il pensiero di Jenson Button “Ho una moglie nipponica, dunque so che la comprensione non è immediata. Per loro ad esempio il sì ha un altro valore rispetto a noi” e del tester Pedro de la Rosa “Ricordo ai tempi della Formula Nippon quando tornavo ai box e suggerivo delle modifiche loro rispondevano affermativamente ma poi non intervenivano”.

Una distanza culturale che necessita di essere colmata per aumentare il livello di soddisfazione di entrambi i team e raggiungere risultati sportivi di alto livello.

 

Tag:,

Inserito in Culture del mondo, Primo piano