Diversità culturali e formazione internazionale.
flags

Itim Italy

Il primo sito interamente dedicato a chi vuole lavorare con successo e accrescere la propria competitività sul mercato globale, scoprendo tutte le competenze necessarie per comprendere, gestire e collaborare con culture diverse dalla propria.

Il Made In Italy delle calzature è sempre più internazionale

Uno dei settori d’eccellenza per la manifattura italiana è quello delle calzature, dove i nostri brand ed i nostri prodotti sono apprezzati da tutto il mondo e dove le aziende stanno lavorando raccogliendo risultati positivi anche in questi anni di crisi generalizzata.

Secondo la ricerca Show Report 2015, realizzata con lo scopo di fotografare il livello di salute del settore nel 2014, le aziende di calzature italiane rappresentano l’1,6% del Made In Italy esportato all’estero ma contribuiscono in proporzione più di ogni altro settore al surplus commerciale italiano, con un fatturato di quasi 7,5 miliardi di euro e oltre 5 mila aziende attive, soprattutto medio piccole con un fatturato di meno di 10 milioni di euro.

“Chi dieci anni fa diceva che i calzaturifici italiani sarebbero morti si deve ricredere – ha dichiarato Cleto Sagripanti, presidente di Assocalzaturifici”, sottolineando come l’export abbia rappresentato mediamente l’84,6% della produzione , grazie a mercati interessanti quali la Germania, la Francia, la Svizzera, gli Stati Uniti ed il Belgio.

Questo grafico, tratto da Il Sole 24 Ore, rappresenta lo stato di internazionalizzazione delle calzature Made In Italy.

Tag:, ,

Inserito in Internazionalizzazione d'Impresa, Primo piano