Diversità culturali e formazione internazionale.
flags

Itim Italy

Il primo sito interamente dedicato a chi vuole lavorare con successo e accrescere la propria competitività sul mercato globale, scoprendo tutte le competenze necessarie per comprendere, gestire e collaborare con culture diverse dalla propria.

Colloquio di lavoro negli Stati Uniti: le domande vietate

I colloqui di lavoro sono molto diversi tra Paese e Paese e rispecchiano le abitudini, le leggi e le culture locali, ancora più frammentate se presenti varie etnie. Come per gli Stati Uniti, dove in alcune grandi città (come Atlanta, per esempio) le abitudini sono più vicine alle nostre di quello che si pensa ma sul lavoro le cose cambiano in quanto esiste un ferreo divieto riguardo qualsiasi tipo di discriminazione con conseguenze anche sul colloquio di lavoro. Scopriamo quali domande sono vietate durante le job interview negli Stati Uniti.

E’ importante quindi conoscere le domande alle quali non siamo tenuti a rispondere, che a dire il vero non ci verranno poste, prassi ancora in voga invece in vari colloqui in Italia. Vediamole in elenco:

– Data di nascita, a meno che sia necessaria per raggiungere un’età minima per tale lavoro

– informazioni su origini famigliari, nazionalità, etnicità, domande sui genitori

– credo religioso

– genere e stato civile

– altezza e peso, a meno che siano necessari per requisiti minimi strettamente inerenti alla tipologia di lavoro

– presenza di eventuali handicap fisici o mentali

– eventuale appartenenza ad associazioni o club

 

Di seguito alcuni esempi di domande nella doppia versione (accettabile e non accettabile):

1- Non accettabile: Hai bambini? Hai la possibilità di assumere una babysitter per eventuali richieste di lavoro nel week-end?

Accettabile: Quali sono le giornate e gli orari nei quali puoi lavorare?

2- Inaccettabile: Da quale nazione provieni?

Accettabile: Sei legalmente autorizzato a lavorare negli Stati Uniti?

3-  Inaccettabile: Sei mai stato arrestato?

Accettabile: Hai mai ricevuto contenne per un reato?

4- Inaccettabile: Quando ti sei laureato?

Accettabile: Possiedi una laurea?

 

Tag:, ,

Inserito in Io lavoro nel mondo: diversità quotidiane, Primo piano