Diversità culturali e formazione internazionale.
flags

Itim Italy

Il primo sito interamente dedicato a chi vuole lavorare con successo e accrescere la propria competitività sul mercato globale, scoprendo tutte le competenze necessarie per comprendere, gestire e collaborare con culture diverse dalla propria.

L’importanza del tempo nelle diverse culture

 

 

 

 

 

La concezione del tempo è decisamente diversa nelle culture orientali rispetto a quelle occidentali, spesso con differenze tali da creare qualche attrito anche all’interno di uno stesso Stato. Stati Uniti e Messico per esempio, anche essendo molto vicini, affrontano il tempo in maniera molto diversa, diametralmente opposta, cosa che crea qualche disguido tra i due Stati. Vediamo come le diverse culture affrontano la “cultura del tempo”.

Se prendiamo d’esempio la vicina Svizzera notiamo già forti differenze rispetto all’Italia, che già al suo interno vede diversi modi di concepire il tempo, dovute anche alla conformazione geografica che sottolinea alcune differenze tra il Nord ed il Sud.

In linea generale troviamo due idee fondamentali relativamente al tempo: il Pensiero Cronometrico Occidentale, dove il tempo viene visto in maniera lineare e misurabile, utile ad ottimizzare il tempo stesso secondo l’organizzazione economica e il Tempo Ciclico e Puntiforme, tipico delle società tradizionali, dove il tempo viene scandito secondo il passare delle stagioni o in base a eventi che si ripetono (es. il mercato della domenica).

Varie società comunque vengono considerate a doppio regime temporale, ovvero utilizzano un mix di queste due idee di concezione del tempo.

Questo interessante articolo, a cura di Business Finder, affronta in maniera completa ed approfondita l’argomento, analizzando le diverse tipologie, partendo dal Linear Time tipico degli Stati Uniti per arrivare al Multi-Active Time e il Cyclic Time andando ad analizzare anche le abitudini di Stati quali la Cina ed il Giappone, per certi versi molto particolari rispetto alla maggior parte degli altri Paesi.

Tag:, ,

Inserito in Culture del mondo, Primo piano